Archivi categoria: Visioni

Il mangiare slow del contadino cellinese. Ma che bontà, che abbondanza!

Ecco finalmente una dieta come Dio comanda. Con abbondanza di materie prime. Quelle, per intenderci, della nota dieta mediterranea. E’ il mangiare tipico, lento, meditato, da persone capaci di vestire i panni del consumatore consapevole e gaudente. La dieta del … Continua a leggere

Pubblicato in Visioni | Lascia un commento

L’olio comune con il succo di limone

Ebbene sì, anch’io sono vulnerabile. Una febbre m’inchioda e sono costretto a rallentare i ritmi del lavoro. Non posso però saltare Olio Officina. Lo faccio in maniera meno impegnativa, ricorrendo a una citazione. Un rimedio popolare che recupero da un … Continua a leggere

Pubblicato in Visioni | 2 commenti

Frittelle magre di pome e fichi. Una ricetta del 1549

Quest’oggi è tempo di frittura, la mia passione. Come si fa del resto a rinunciarvi? Ormai lo sanno anche i muli: l’unico olio per friggere, il migliore in assoluto, è l’olio extra vergine di oliva. Sono altrettanto adatti gli oli … Continua a leggere

Pubblicato in Visioni | 4 commenti

Senti i peperoni? La mamma li sta friggendo

Dopo aver trovato nei giorni scorsi la mia famiglia nel Salento, mi sono davvero rinfrescato le idee. Con del buon cibo genuino, campagnolo puro. Magari si prende qualche chilo in più. E’ possibile, ma per stare più sereno non ho … Continua a leggere

Pubblicato in L'olio entra in ricetta, Libri, Saggi Assaggi, Visioni | 1 commento

L’oliva la devi annusare, una alla volta. Parola di Petràs

Cesare Padovani ha scritto diversi libri. Io ho avuto il piacere di leggere Paflasmòs. Il battito del mar Egeo. Viaggio nell’anima della Grecia, pubblicato da Diabasis nel 2008. E’ un testo che fa emergere la grande cultura dell’autore, ma anche … Continua a leggere

Pubblicato in Libri, Libro anch'io, Olive, Visioni | 1 commento

Viaggio nel cuore pulsante del Natale

Non me la sono sentita di lasciare vuoto questo spazio il giorno di Natale. Meglio cedere alle lusinghe della poesia, anziché optare per il silenzio. E così ho deciso di proporvi una lirica dello scrittore catalano Salvador Espriu. Ma non … Continua a leggere

Pubblicato in Saggi Assaggi, Visioni | 1 commento