Archivi categoria: Analysis

Del perché vi siano irragionevoli e indebite storture del mercato in materia di cibo

Alfonso Pascale > “Fino a quando il mercato e lo stesso ruolo delle preferenze sociali nello scambio economico (la voglia di premiare, a mie spese, chi è gentile con me, dandogli fiducia) non passano dall’io e dalla mutua indifferenza al … Continua a leggere

Pubblicato in Analysis, Ipse dixit | 3 commenti

Non si può sempre tacere

Lo so di scrivere qualcosa di scomodo, ma alle volte è necessario. Non si può sempre tacere. In un Paese la cui economia agricola è fondata per lo più sul vino e sull’olio, perdere posizioni è delittuoso. E’ sufficiente soffermarsi … Continua a leggere

Pubblicato in Analysis | 1 commento

E così, come per magìa, in tanti si autoproclamano esperti di chimica dell’olio

Immagino che abbiate in qualche modo seguito la querelle delle ultime settimane, tutta incentrata sugli alchilesteri presenti negli oli extra vergini di oliva. Cosa siano gli alchilesteri nessuno fino a qualche tempo fa lo sapeva, tranne i pochi esperti che … Continua a leggere

Pubblicato in Analysis | 6 commenti

E tu che fruttato sei? Leggero, medio o intenso?

Mi sono sempre divertito a Trieste, in occasione di Olio Capitale. Ogni anno mi sono inventato qualcosa di nuovo per cercare di capire le tendenze di gusto del consumatore contemporaneo. Ho così formulato, anno dopo anno – il 18 marzo … Continua a leggere

Pubblicato in Analysis | 1 commento

Extra vergine prodotto civetta. Alla fine c’è sempre chi ci casca

In un momento di grande confusione generale e di perdurante crisi economica, non hanno mai termine le offerte di olio extra vergine di oliva proposto al consumatore con l’abusata formula del sottocosto. Dopo quanto abbiamo scritto intorno all’olio Primadonna, proprio … Continua a leggere

Pubblicato in Analysis | 16 commenti

L’amore degli italiani per gli oli di oliva? E’ tutto ancora da provare

Non illudiamoci. Una seria conoscenza dell’olio extra vergine di oliva, checché se ne dica, è ancora di là da venire. Gi italiani non hanno ancora acquisito una solida cultura dell’olio. Lo consumano, anche in grandi quantità, ma ne ignorano l’identità. … Continua a leggere

Pubblicato in Analysis | 8 commenti