La qualità non è un abito mentale rigido

Solo extra vergine d’eccellenza. Guai alla sola idea di incorrere in oli da olive così così. Oggi la radicalizzazione cui si sta assistendo sul fronte degli oli extra vergini di oliva mi spazientisce non poco. Trovo, in certe anomalie odierne, una profonda assenza di cultura. Dopo decenni di consumi indistinti, siamo entrati in uno stadio di progressiva perdita di buon senso. A molti di coloro che estremizzano l’extra vergine, basta recitare il solito mantra di concetti memorizzati pedissequamente, nel buio più totale della mente, senza alcuna riflessione critica. Così, paradossalmente, sono proprio coloro che si sentono investiti dal sacro furore del solo extra vergine di eccellenza a spaventarmi, non certo i consumatori ignari di ciò che consumano. I primi sono intransigenti, i secondi possono sempre essere educati al disvelamento delle qualità. E’ da qui che dobbiamo ripartire. La qualità non è un abito mentale rigido, va valorizzata senza esagerazioni né forzature. Il pretendere che tutti scelgano la sola eccellenza, ignorando tutte le possibili sfumature della qualità, è segno – consentitemi di dirlo, e senza alcuna offesa per chi sente promotore dell’eccellenza – di pura stoltezza. E’ un po’ come se tutti noi volessimo riconoscere in un vino simbolo come il Sassicaia l’unico vino possibile, escludendo di conseguenza gli altri o, peggio, addirittura deningrandoli. Così, in questa esagerazione che ha contagiato alcuni estremisti, nell’invocare la qualità eccelsa, vi trovo l’atteggiamento classico di chi deve in qualche modo dimenticare le proprie origini, di chi, insomma, per esorcizzare il proprio passato dubbio, da pessimo consumatore, lo esorcizza ora diventando non un semplice paladino dell’olio extra vergine di oliva, ma un arrogante sostenitore del miglior olio extra vergine di oliva in senso assoluto.

Questa voce è stata pubblicata in Olivo Matto. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *