L’anima sociale dell’olio e del cibo

animaIn anteprima assoluta per quanti mi seguono sul blog, la cartolina con l’immagine simbolo della terza edizione di Olio Officina Food Festival. L’appuntamento è a Milano, nelle sale e nei chiostri di Palazzo delle Stelline, dal 23 al 25 gennaio 2014. L’illustrazione è di Angelo Ruta. Il tema del prossimo happening è “l’anima sociale dell’olio e del cibo”. Presto altre anticipazioni.

Questa voce è stata pubblicata in Olio Officina Festival. Contrassegna il permalink.

3 risposte a L’anima sociale dell’olio e del cibo

  1. Pingback: Lo sguardo di Simone Maviglia su Olio Officina Food Festival – OlioOfficina

  2. C’è di tutto nell’olio e nell’oliva, anche spiritualità, empatia, socialità, fin dalle prime evoluzione del cibo, da necessità a piacere, dal corpo al soddisfacimento di comunione e comunicazione dello spirito.

    • adele scrive:

      Ha perfettamente ragione E.Lo Scalzo, l’Olio è “costui” che riesce ad abbracciare l’intero universo, tutto ciò solo per la magia che trasmette , riesce a mettere insieme tutto ciò che è storia , energia , esperienze, storie di ogni tempo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *