Il Morgantinon d’oro sotto la pioggia

Bella esperienza in provincia di Enna, ieri e l’altro ieri. Giornate piene, intensissime. Dopo una istruttiva visita al campo di raccolta e conservazione del germoplasma internazionale dell’olivo a Villa Zagarìa, di cui vi riferirò, e, a seguire, la mia moderazione di un convegno ad Aidone – nella ex chiesa di San Francesco d’Assisi, ora sede del Museo archeologico dove sono custodite la Dea di Morgantina, gli Argenti di Eupolemo e gli Acroliti – il programma si è infine concluso con la premiazione, presso il Teatro Greco di Morgantina – sotto la pioggia! – dei vincitori della terza edizione del concorso regionale Morgantìnon. Esperienza tra sole e pioggia, condita dalla cordialità affettuosa, tipica dei siciliani. Il mio consiglio è che si visitino queste terre dal verde lussureggiante, e, per chi ama l’olivo, non è assolutamente da trascurare il campo di collezione. Ad attendervi l’agronomo Andrea Scoto. E, se siete davvero appassionati di oli da olive, non mancate di seguire le tante lodevoli iniziative promosse dall’Ente di sviluppo agricolo. Tra cui appunto questa manifestazione appena conclusa con successo. Intanto, volete sapere chi sono i vincitori del Morgantìnon 2012?

Questa voce è stata pubblicata in OlioOfficina. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *