Un’insalata di carote all’uso marocchino

L’olio extra vergine di oliva del Marocco? Una grande sorpresa. In molti sensi. Quest’oggi ho letto con grande piacere il post apparso su InsalaMente. Gli ingredienti lasciano chiaramente presagire una gustosissima ricetta. Si tratta dell’insalata di carote all’uso marocchino. Una creazione di Jeanne Perego, l’insalatologa per antonomasia. Lei scrive “olio extra vergine di oliva”. Io approfitto per entrare meglio nel dettaglio, consigliando un olio marocchino. Ed esattamente l’extra vergine “Volubilia“, ottenuto da olive Picholine Marocaine. Il produttore? E’ Christophe Gribelin, con una bella azienda a Meknes.

Il suo è un extra vergine tra i più eccellenti di quelli prodotti in Marocco. E’ un punto di riferimento per molti. Sono molto buoni anche i vini. E Gribelin è alquanto bravo.

SAGGIO ASSAGGIO

Vista > Giallo oro dai riflessi verdolini

Naso > Ha note fruttate mediamente intense, dai sentori vegetali e con chiari rimandi a mela e banana.

Gusto > Morbido e rotondo, ha note vegetali e richiami a mandorla ed erbe di campo, amaro e piccante armonici e ben dosati

Sensazione retro-olfattiva > Erba officinale, lieve punta piccante in chiusura, unitamente a toni mandorlati

LA RICETTA DELL’INSALATOLOGA JEANNE PEREGO

Insalata di carote all’uso marocchino

 

Questa voce è stata pubblicata in L'olio entra in ricetta, Saggi Assaggi. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Un’insalata di carote all’uso marocchino

  1. Iole scrive:

    Grazie alla sua segnalazione, gentile Direttore, ormai seguo anche il blog Insalatamente. La ringrazio per i consigli, sempre preziosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *