Olio abbondante, buon anno a venire

libro spagnolo 1954E’ una pubblicazione spagnola risalente al 1954, quella che vedete riportata in foto. Reca per titolo El Aceite, ed è a firma di Miguel Rodriguez Pantoja. Si tratta di un regalo che ho ricevuto da chi mi conosce a fondo e sa benissimo come rendermi felice. In apertura è stato riportato un antico proverbio che la dice lunga: “Aceite abundante, buen ano por adelante“. In alto a destra, come potete oltretutto notare dai segni impressi sulla copertina a destra, ma anche, vi assicuro, per buona parte delle pagine interne, compare una macchia d’olio che per fortuna non ha intaccato il testo. Non poteva essere diversamente. Chi possedeva questo libro ha avuto modo di leggerlo nel luogo di lavoro {si chiamano incidenti del mestiere!}. Bella pure la copertina, con un accostamento di colori molto moderno. All’epoca, il prezzo del volume l’ottantesimo di una serie deidicata a diversi temi) era di due pesetas. Il libro si muove tra storia e leggenda, mettendo in evidenza la presenza millenaria della pianta di olivo e le dinamiche della produzione dell’olio. In ogni capitolo vi è, in apertura, una citazione per lo più letteraria. Come la seguente, del poeta Antonio Machado: “Olivar, por cien caminos / tus olivitas iràn / caminando a cien molinos”. Inoltre, nel cuore centrale si trovano quattro pagine con sette fotografie in bianco e nero, con scene di oliveti e frantoi, e con i volti dei protagonisti. Si tratta di un omaggio all’arte olivicola ed elaiotecnica spagnola, oltre che un inno all’olio, che già allora lo si presentava quale “medicamento eficaz”. Come d’altra parte recita un antico detto: “Aceite de oliva todo mal quita”.

Questa voce è stata pubblicata in Libri. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *