Fantacalcio, fantaolio

Se dovessimo putacaso organizzare una partita di calcio di beneficenza, e coinvolgere il mondo dell’olio, con il ricavato da destinare alla ricerca (mettiamo: contro la Mosca olearia), tra i 22 in campo a contendersi la partita, di cui 11 a rappresentare la maglia di Unaprol-Coldiretti, tra i restanti 11 – mi chiedo, vi chiedo – si troverebbero in giro volenterosi pronti a rimetterci pur di rappresentare gli indipendenti? O per convenienza preferirebbero tutti giocare con la stessa maglia, anche perché magari si rimedia comunque qualche piccolo gadget che, non si mai, può sempre tornare utile?

Questa voce è stata pubblicata in Olivo Matto. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Fantacalcio, fantaolio

  1. Vincenzo Nisio scrive:

    Bè, 11 non sono poi tantissimi. Ce la si potrebbe fare, credo.
    In ogni caso io ci potrei essere. Quindi ne mancano dieci?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *