Infinitamente grato

Da qualche anno a questa parte è di moda pubblicare libri negativi, i cui autori, per imporsi all’attenzione generale, si sforzano di dare connotazioni scandalistiche e suscitare curiosità e a volte sdegno. Portano in luce il peggio delle persone, con i loro lati più nefasti e repressi,  ingigantendo ed esasperando la realtà, alterandola. Invece, ecco un libro che mette in risalto gli elementi della positività. L’autore è Giorgio Boatti, il titolo del libro Un paese ben coltivato, il sottotitolo Viaggio nell’Italia che torna alla terra e, forse, a se stessa. All’interno vi trovate un capitolo dedicato agli olivi e all’olio, con un ritratto di Agostino Sommariva e della sua famiglia, produttori d’olio, e non solo, ad Albenga. Questa nuova opera di Boatti è un libro tra quelli edificanti, in grado di individuare le persone migliori, quelle, in particolare, che dedicano la propria vita a costruire, non a demolire o lamentarsi o accusare o gettare fango o lanciare negatività e annientare la speranza. Un grande grazie, dunque, all’autore Giorgio Boatti. Infinitamente grato

Questa voce è stata pubblicata in Olivo Matto. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *