Il nuovo inizio. Un patto per l’olio

L’appuntamento è a Verona, in occasione del Vinitaly, nel padiglione dedicato all’olio, il SolAgriFood. Lunedi 7 aprile, alle ore 15.30. Si presenta il manifesto del nuovo inizio dell’olio, un patto per dare vita a un comparto oleario alternativo e discontinuo rispetto alla sitazione attuale. E’ una sfida, anche se non cambierà nulla, l’importante è opporsi all’arretramento cui si sta assistendo oggi. Ci vuole un nuovo inziio. E’ una iniziativa di Olio Officina Magazine e L’Informatore Agrario. Non mancate. Potete prendere visione del programma QUI. Così come sta procedendo non si può andare avanti, occorre procedere con una sorta di «piano Marshall» per l’olio da olive. L’obiettivo è restaurare, ma soprattutto rigenerare, riattualizzando e rilanciando un comparto senza più energie. Più
che risorse economiche, servono spirito di intraprendenza, sentimenti di condivisione, dialogo e collaborazione tra le parti, studio della materia oli da olive, investimenti in ricerca, buona volontà, ottimismo, tante idee e, a corollario di tutto, un sano gusto per l’inventiva e la creatività.

Questa voce è stata pubblicata in Olivo Matto. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il nuovo inizio. Un patto per l’olio

  1. cosimo scrive:

    parole,parole,parole…….,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *