Io, Marcello e Marino. Nel nome dell’olio, in un evento Onaoo

Tre amici appasionati d’olio insieme a raccontare la propria esperienza e a trasmettere cultura e amore. I tre si uniscono per un concerto a tre voci. In ordine di età, da una parte vi Marino Giordani, il quale metterà in relazione il cibo con l’olio da olive, spiegandone tutti i dettagli, fino a indagare sui possibili abbinamenti, i più funzionali in cucina, a crudo come in cottura. Dall’altra vi è Marcello Scoccia, il quale invece incontrerà la materia prima olio, pronta per essere esaminata al momento dell’assaggio, svelandone così ogni peculiarità della sua natura espressiva, offrendo così l’occasione di comprendere la qualità oggettiva prima ancora che questa   diventi qualità secondo il gusto di ciascun consumatore. E infine, io, Luigi Caricato, pronto a svelare l’anima dell’olio, quella vera, ovvero la parte non grassa delle tante molecole che ne rappresentano di forza il punto di forza sul piano nutrizionale e sensoriale, aperto alle dimaniche della comunicazione, con un linguaggio serio e approriato, senza fanatismi come spesso si verifica. Tutto questo è possibile nella giornata organizzata dall’Onaoo a Imperia, sabato 17 novembre.

Sì, l’appuntamento è presso il ristorante Salvo Cacciatori di Imperia, in via Vieusseux  12, dalle 10 alle 12, due ore di felicità liquida, liquida come l’olio.

C’è davvero da prendere un biglietto del treno o l’auto e partire per la Liguria, nel cuore del suo centro produttivo più celebre: Imperia, con le sue due anime: Oneglia e Porto Maurizio.

Sempre nel corso della stessa mattinata, saranno inoltre presentati gli oli provenienti da ogni angolo del mondo, una utile occasione per avviare un istruttivo confronto dialettico intorno alle varie aree produttive internazionali, senza alcuna preclusione di territorio.

Ed ecco i dettagli dell’iniziativa, forniti da Barbara Ricca, della Segreteria Onaoo.

Il costo  di partecipazione all’incontro è di 50 euro e la quota comprende sia l’iscrizione all’ONAOO, l’Organizzazione nazionale assaggiatori olio di oliva, per l’anno 2013, sia il materiale relativo all’evento.

La partecipazione è gratuita per i soli Soci ONAOO.

Infine, per tutti coloro che vorranno partecipare, soci e non, alle ore 13 sarà organizzato un pranzo a tema, in cui gli oli extra vergini di oliva incontreranno sapientemente il cibo (il costo del pranzo, di 30 euro, è da da versare direttamente al Ristoratore).

Per partecipare è necessario compilare la domanda di iscrizione allegata e inviarla alla segreteria tramite e-mail, all’indirizzo onaoo@oliveoil.org entro e non oltre  il  14 novembre 2012, con il relativo versamento.

Per i Soci ONAOO, è necessario inviare una e-mail, oppure telefonare alla segreteria: 0183 767412

Questa voce è stata pubblicata in Appuntamenti. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Io, Marcello e Marino. Nel nome dell’olio, in un evento Onaoo

  1. Pingback: L’olio è una immersione nella gioia – OlioOfficina

  2. Pingback: L’olio e l’arcichef – OlioOfficina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *