Viaggio in Carinzia nel regno di Herwig Ertl

Oggi è il compleanno di Herwig Ertl. Il signore del buon gusto, ideatore in Carinzia di una serie di lodevolissime iniziative culinarie, compie infatti quarant’anni. A Kötschach-Mauthen, dove ha sede il suo centro di benessere gastronomico, nel corso di FestSpiele, il festival dei sapori 2012, sabato 25 agosto c’ero anch’io, ed è stata – vi assicuro – una giornata molto bella. Lo spettacolo dei buoni sapori si è mescolato a momenti di sublime poesia, con l’esecuzioni musicali di Ferdinando Mussutto e il canto lirico di Lucia Premerl sotto la regia di Silvano Piovesan. E non solo, non poteva mancare l’olio, ovviamente.

E’ stato interessante l’approccio oliandolo in terra austriaca. Il pubblico convenuto ha molto apprezzato, degustando oli italiani da olive Ogliarola, Cellina di Nardò, Bianchera – pugliesi, friuliani e giuliani – ma anche un monovarietale Leccino sloveno.

La sera una cena davvero ghiotta, i cui artefici sono da un lato le chef Sissy e Stefanie Sonnleitner, nella propria cucina del ristorante e locanda omonima, e dall’altro lo chef Christian Petz della barca-ristorante Holy-Moly, attraccata sulla sponda del Danubio a Vienna.

Ciò che ha veramente sorpreso, è stata la grande curiosità dei presenti nel corso delle degustazioni, mostrando grande interesse per gli oli fruttati. L’Austria è, secondo me, un Paese molto ricettivo, e sicuramente l’appassionato e competente lavoro di Herwig porta a risultati sorprendenti. Si semina, si semina, attraverso iniziative culturali ben organizzate, e presto, ne sono certo, si raccoglieranno copiosi frutti.

In questo giorno del genetliaco di Herwig, i migliori auguri da parte mia per la sensibilità e la passione dimostrate in tutti questi anni di serio lavoro a favore delle buone materie prime alimentari e dei valenti produttori selezionati. Ancora auguri, Herwig.

Questa voce è stata pubblicata in Emozioni. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *