A FestAmbiente è tempo di Olio Officina Food Festival

L’olio da olive protagonista di primo piano. Massima attenzione alle produzioni olearie di qualità, dunque. Come è giusto che sia. E così, anche quest’anno non mancano le occasioni per produrre e promuovere una sana cultura dell’olio. Proprio così: ho scritto produrre. Perché la cultura è anch’essa frutto vivo della terra. Un appuntamento da non perdere è per giovedì 16 agosto. Chi si trova dalle parti di Grosseto – a Rispescia, presso il Parco regionale della Maremma – ha modo di approfondire il tema con due incontri nel tardo pomeriggio.

Ecco il programma.

Alle 17.30 in Sala Maremma (al primo piano) si svilupperà il tema “Olio Officina Food Festival e Festambiente. Un partenariato per valorizzare le produzioni olivicole di qualità”.

Partecipano: Angelo Gentili, della Segreteria Nazionale di Legambiente; Luigi Caricato, direttore di Olio Officina Food Festival; e Giuseppe Capano, chef, nonché esperto in cucina vegetariana.

 

Alle ore 18, sempre in Sala Maremma (e sempre al primo piano) la presentazione del libro Olio: crudo e cotto, edito da Tecniche Nuove. Partecipano gli autori: Luigi Caricato e Giuseppe Capano.

A seguire una degustazione guidata di una selezione di oli extra vergine di oliva della Maremma.

 

 

Una nota, per correttezza: io non ci sarò. Sono infatti nel Salento e mi è impossibile presenziare. Spero si possa riuscire a fare un collegamento via Skype.

Questa voce è stata pubblicata in Bacheca, Olio Officina Festival. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *