Buon giorno, Regina!

Oggi è domenica e il blog non può che adeguarsi con un post per certi versi festivo. Attingo così a piene mani da un bel volume edito da Adelphi – Elisabetta d’Austria nei fogli di Diario di Constantin Christomanos, un volume a cura di Verena Von Der Heyden-Rynsch, nella traduzione di Maria Gregorio – libro che vi consiglio di leggere, anche perché offre un ritratto impareggiabile e davvero unico della leggendaria Sissi, più efficace di tante biografie.

(…)

Le pecore pascolavano spostandosi lentamente sotto gli ulivi. Un pastorello se ne stava accoccolato su un muricciuolo, a gambe nude, e mangiava un tozzo di pane con le olive nere che aveva raccolto poco prima. Quando gli siamo passati davanti, ha salutato senza alzarsi: “Buon giorno, Regina!”, e con i denti candidi ha staccato un grosso boccone dal suo pane di granturco giallo-rossastro. L’Imperatrice ha risposto con un sorriso: “Kalimera sou” (buongiorno a te), imitando la cadenza melodiosa della parlata di Corfù.

(…)

Constantin Christomanos

Questa voce è stata pubblicata in Libri, Visioni. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Buon giorno, Regina!

  1. maria carla scrive:

    La lettura di questo libro, è un suggerimento da non dimenticare, libro dotto, ma estremamente piacevole, grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *