Vi siete già iscritti a Olio Officina Food Festival?

Mancano ormai pochi giorni a Olio Officina Food Festival. Sono in tanti ad aver manifestato interesse e aderito alla due giorni. Per iscriversi è sufficiente cliccare qui. Nel corso del festival, tra i vari incontri vi è la presentazione del libro che ho scritto con Giuseppe Capano, e che ho pensato espressamente per tale manifestazione, tutto incentrato sul rapporto olio e cibo. Per voi un regalo, visto che il libro uscirà a breve: vi riporto la nota che compare nella quarta di copertina. Il libro, edito da Tecniche Nuove, uscirà a giorni insieme con il numero di febbraio di “Cucina Naturale”.

LA QUARTA DI COPERTINA

Siamo grandi consumatori di olio, ma non sempre lo conosciamo bene. Così finiamo per usarne quantità esagerate, quando ne basta poco per avere un buon effetto condente; o ci convinciamo a torto che l’extravergine vada usato solo a crudo nell’insalata, mentre per cucinare usiamo oli di scarso pregio.

Questo libro è un contributo a una maggiore conoscenza dell’olio, o meglio dei tanti extravergine che si producono in Italia, passando così in rassegna le produzioni Dop e Igp, ma anche i monovarietali.

Scoprirete così come scegliere l’olio più “giusto” in cucina: non tutti gli oli, infatti, sono adatti a
tutti i piatti. Il lettore trova in queste pagine una sorta di mappa degli abbinamenti migliori tra olio e cibo, illustrata dal rapporto tra piatti e oli dello stesso territorio.

Le ricette presenti nel libro rappresentano infine un esempio concreto di scelta degli oli più adatti per ogni singola preparazione, dall’antipasto al dolce.

Questa voce è stata pubblicata in Libri, Libro anch'io, Olio Officina Festival. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *