Il battesimo del blog. Il Frantoio Turri sbarca sul web 2.0

Più spazio al mondo virtuale, perché è giusto che sia così. Quest’oggi saluto con grande soddisfazione la nascita di un nuovo blog, “Olio di frantoio“, tutto incentrato sull’olio. E’ quello proposto dalla famiglia Turri, produttori, a Cavaion Veronese, di un eccellente extra vergine a marchio Dop Garda Orientale, nonché di altre referenze, olearie e non solo, sempre di qualità. L’augurio è che il blog si caratterizzi, oltre che per la bontà dei contenuti – di cui ne sono certo, anzi certissimo, vista la serietà dell’azienda – anche per la continuità dello stesso. Finora c’è stato un vuoto pressocché assoluto, non solo su Internet. Il mondo dell’olio non ama raccontare, né tanto meno raccontarsi. Se ne sta chiuso in silenzio, non comunica, e ciò francamente non sta bene. Occorre dimostrare invece il coraggio di esporsi, di presentasi in pubblico ogni santo giorno, senza esitare. Non basta produrre la qualità, è necessario saperla rappresentare anche bene, a parole e a immagini.

Questa voce è stata pubblicata in Aneliti. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Il battesimo del blog. Il Frantoio Turri sbarca sul web 2.0

  1. Silvia scrive:

    Concordo che non comunicare non fa bene, perciò noi occupandoci tra l’altro di Olio Extra Vergine cerchiamo di comunicare anche attraverso la rete e soprattutto attraverso un blog che vuole raccontare chi siamo e cosa facciamo. Ci piacerebbe che fosse “partecipata” questa comunicazione, perchè così a nostro modo di vedere avrebbe un senso. Non abbiamo paura delle critiche nè cerchiamo plausi, vorremmo semplicemente partecipare attivamente alla salvaguardia di un prodotto che è fondamento della nostra alimentazione e della nostra storia. Un saluto cordiale a tutti.
    Silvia
    http://www.facollo.blogspot.com

  2. Daniela Vannelli scrive:

    Il futuro è nella cultura e nella collaborazione…alziamo la voce e rendiamoci visibili!

  3. Complimenti e auguri per questa nuova avventura sul web.

  4. Alessandra scrive:

    Parole sante direttore!in bocca al lupo al nuovo blog!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *