Il Venerabile? E’ l’olio prodotto dalla comunità di Batignano in Maremma

Batignano è un piccolo centro urbano di straordinario fascino. Si trova nella Maremma grossetana ed è un luogo doverosamente da visitare. Ci abita tra l’altro un mio caro amico: Valter. Tra gli oli che hanno partecipato alla festa-evento per i cinquant’anni della denominazione merceologica olio extra vergine di oliva c’è stato anche quello dell’associazione produttori Apov. L’ho degustato con mia grande gioia. E’ molto buono. A sostenere tale pregevole produzione, è la Condotta Slow Food di Grosseto.

Batignano, per chi non lo sapesse, è una frazione di Grosseto.

La nascita della Comunità che produce l’olio extra vergine di oliva a nome “Il Venerabile” è stata ufficializzata nel corso di un convegno dal titolo “Extra vergine in salute”, promosso dal Comitato Festa dell’olio di Batignano. Un incontro che si era svolto il 26 settembre 2009 presso il Convento di Santa Croce.

E così, ecco l’olio.

SAGGIO ASSAGGIO

Vista > Verde dai riflessi dorati, è limpido

Olfatto > Ha profumi fruttati di media intensità, con sentori erbacei e richiami di carciofo

Gusto > ha buona fluidità e armonia, gusto vegetale di carciofo e cardo, sensazione amara progressiva e ben dosata, lieve piccante

Sensazione retro-olfattiva > Erba di campo, con lieve punta piccante

L’ABBINAMENTO

Con gnocchi di patate, carpaccio di peperoni grigliati, gamberoni in crosta su spadellata di verdure, lepre alla cacciatora.

 

L’APOV

L’Apov, l’Associazione Produttori olio extra vergine di oliva “Il Venerabile” di Batignano, espressione della Comunità del cibo dell’ Olio di Batignano, non ha purtroppo un proprio sito internet. Nel mio taccuino di appunti degli assaggi non compare alcun indirizzo, e nemmeno la varietà di olive da cui l’olio è ricavato.

Questa voce è stata pubblicata in Saggi Assaggi. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Il Venerabile? E’ l’olio prodotto dalla comunità di Batignano in Maremma

  1. Graziano scrive:

    Ciao Luigi, ho letto con interesse il Tuo articolo sull’olio del “Venerabile” prodotto a Batignano, nella mia amata Maremma. Ultimamente da questa terra straordinaria si stanno producendo degli ottimi oli extravergini di oliva. Una cortesia, mi fai sapere quando c’è la conferenza a Semproniano che, se libero da impegni, piacerebbe partecipare.
    Un saluto
    Graziano FAVILLI
    P.S. Ho pubblicato un articolo sull’olio di Batignano sul sito del cavolo verde di Laura Rangoni (se ti può interessare).

  2. Manuela Goracci scrive:

    Buongiorno, sono Manuela Goracci, presidente della APOV e desidero ringraziarla sentitamente, anche a nome di tutti i produttori del Venerabile, per il bellissimo articolo che ci ha voluto dedicare.
    Nel contempo La invito a visitare la nostra pagina web all’ interno del sito della Condotta Slow Food Grossetohttp://www.slowfoodmaremma.it/comunita-olio-batignano – che abbiamo provveduto ad integrare con le informazioni mancanti come da lei indicato e cioè recapito, telefoni, email, le cultivar utilizzate, partecipazioni ed altro, compresa la possibilità di scaricare una nostra brochure in pdf.
    Augurandomi di poterla un giorno incontrare voglia gradire i nostri più cordiali saluti.
    Manuela Goracci – Presidente A P O V

    • Luigi Caricato scrive:

      Grazie per la segnalazione. Ho visitato il sito alla pagina indicata: http://www.slowfoodmaremma.it/?page_id=14. Ben fatto.

      Io sarò in Maremma proprio questo fine settimana, a Semproniano, per il convegno sul tema “La multifunzionalità del comparto olivicolo”, di cui sarò moderatore.

      Al termine del convegno ci sarà tra l’altro la premiazione dei migliori oli del territorio. Un appuntamento che è giunto quest’anno alla XVII edizione. Si tratta del concorso oleario L’Olivo della Strega.

      A presto, spero

  3. Invitiamo la Comunità dei produttori di Batignano a essere presenti – se lo vorranno – all’interno della Casa dell’Olivo-Oleoteca d’Italia; e buon lavoro.

    • Manuela Goracci scrive:

      Buongiorno, sono Manuela Goracci, presidente della APOV e ringrazio, anche a nome di tutti i produttori del Venerabile, la Casa dell’Olivo-Oleoteca d’Italia per l’ invito che ci sta rivolgendo ad essere presenti al loro interno.
      Siamo interessati a questa opportunità che ci offrite e quindi vi preghiamo di volerci cortesemente fornire altre indicazioni per come meglio poter procedere in merito.
      Augurandovi buon lavoro vogliate gradire i nostri più cordiali saluti.
      Manuela Goracci – Presidente A P O V
      Email: apovbatignano@libero.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *