Composizione di frutta fresca con olio alla vaniglia

Nel pomeriggio di oggi, nella sala Vivaldi del Centro Congressi di Veronafiere, è stato presentato nel corso del Vinitaly il libro Olio di lago. Garda Dop, un volume illustrato che ho pubblicato per le edizioni Mondadori lo scorso settembre. E’ stato un piacevolissimo incontro, a cura del Consorzio di tutela dell’olio Garda Dop, e per quanti non sono potuti venire, ho una sorpresa sicuramente gradita: una ricetta dello chef Isidoro Consolini, del ristorante Viola di Torri del Benaco, pubblicata all’interno del libro.

 

Si tratta di un modo per rendervi indirettamente partecipi di un momento di gioia e spensieratezza.

I fortunati però hanno potuto beneficiare di una copia omaggio del libro, e di un altro gustoso dono: tre bottigliette di extra vergine Dop Garda, rispettivamente delle sottozone Bresciano, Orientale e Trentino.

 

Erano presenti alla presentazione del libro, tra gli altri, il giovane presidente del Consorzio di tutela dell’olio Garda Dop, Andrea Bertazzi, e le ex presidenti del Consorzio Maria Cristina Guerrieri Rizzardi e Laura Turri, le quali, con l’occasione, sono state premiate con un riconoscimento per il loro prezioso impegno, consistente in una pergamena e un quadro dell’artista Mauro Focchi, con acquerelli originali ispirati al paesaggio olivetato gardesano.

 

LA RICETTA DI ISIDORO CONSOLINI

La ricetta, come già riferito, è stata pubblicata nel libro Olio di lago. Garda Dop.

Composizione di frutta fresca con olio alla vaniglia

 

Ingredienti per 4 persone

80 g di pomelo

80 g di pera

80 g ananas

80 g di prugne

100 g di arancio

100 g di mandarino

20 g di succo di fichi d’india

80 g di mela

80 g di kiwi

80 g di banana

80 g di uva

60 g di melograna

un baccello di vaniglia

50 g di acqua

50 g di zucchero

50 g di olio extra vergine di oliva Garda Dop

 

Raccomandazione: la frutta deve essere lavata e tagliata finemente, a piccole fettine

 

Per l’olio alla vaniglia

 

Tagliate a metà il baccello della vaniglia e mettetelo a bollire con l’acqua e lo zucchero.

Lasciate raffreddare e aggiungete l’olio extra vergine di oliva Garda Dop a filo come per la maionese.

 

Presentazione del piatto

 

In un piatto abbastanza grande disponete la frutta in modo elegante, alternando colori e consistenze.

Irrorate il tutto con l’olio alla vaniglia.

 

Questa voce è stata pubblicata in L'olio entra in ricetta, Libro anch'io. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Composizione di frutta fresca con olio alla vaniglia

  1. Una ricetta davvero originale. Complimenti a Consolini, di cui abbiamo letto e apprezzato il libro “Olio: forme e aromi”, puubblicato qualche anno fa da Bibliotheca Culinaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *