Come sono buone le patate con l’olio

E’ Il tubero più importante e famoso al mondo. E’ la patata. Per gli amanti del buon cibo l’appuntamento è per il 17 maggio a Budrio, dove ci sarà la presentazione del tredicesimo volume della celeberrima collana “Coltura & Cultura”, dal titolo – sic et simpliciterLa patata. Che relazione c’è tra la patata e l’olio? E’ un matrimonio di gusti perfetto. Intanto vi informo che all’interno del libro c’è un mio capitolo, “Patate: quale olio per condirle, quale per cucinarle, quale per friggerle”.

Il libro? Non è un semplice libro, ma una summa di ben 928 pagine con oltre 1800 immagini e il contributo di un totale di 104 autori. Capite benissimo che l’incontro di presentazione del 17 maggio è un saluto di benvenuto che merita davvero la presenza di un folto pubblico.

 

Non vi anticipo altro sul mio contributo. Vi segnalo solo che nel mio capitolo presento una utile scheda dal titolo “Un territorio, un olio, un abbinamento”, in cui, regione per regione, riporto una ricetta rappresentativa del territorio, l’olio più indicato per condire o cucinare, con notizia della cultivar da cui l’olio è estratto e con l’indicazione dell’intensità delle note fruttate, se leggere, medie o intense. Una vera guida all’abbinamento.

Non solo: oltre alle ipotesi di abbinamento cibo-olio, pongo l’attenzione anche ad altri aspetti, come per esempio le raccomandazioni sugli oli con i quali friggere, e tanto, ma proprio tanto altro ancora…

L’appuntamento
Valori e Valore della patata
17 maggio 2011,  ore 9.30
sede Patfrut, via dell’Artigianato 7, Budrio – Bologna

L’evento sarà preceduto dalla conferenza stampa il giorno 16 maggio 2011 alle ore 18, in sede da definirsi.

Questa voce è stata pubblicata in Eventi, Libro anch'io. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *