E’ la focaccia di Recco. Prego, gustate pure!

Farina di grano duro, formaggetta, acqua, olio e sale. Sta tutta qui la bontà della celeberrima focaccia di Recco. Il formaggio si trova racchiuso tra due sottili e calde sfoglie. E’ una vera delizia.

Ingredienti

300 g di farina di grano duro

500 g di formaggetta tipica ligure

acqua

olio extra vergine di oliva Dop Rivviera Ligure

sale

Preparazione

Per ottenere la sfoglia, unire tre parti di farina e una di acqua. Ma anfdrebbe bene anche un po’ d’olio extra vergine di oliva. Rigorosamente Dop, della Riviera Ligure.

Si lascia strofinare sotto uno strofinaccio.

Si divide la pasta in due e si realizzano due sfoglie molto sottili.

Se ne stende una sul fondo di una teglia unta d’olio e vi si distribuisce sopra la formaggetta a tocchetti.

Si uniscono le due sfoglie, cercando di chiudere bene i bordi, praticando dei piccoli fori sullo strato superiore.

Si provvede a spalmare  con olio e a infornare per circa 15 minuti e temperatura elevata.

Appena la focaccia ha raggiunto una colorazione dorata e la formaggetta fuoriesce dai fori, calda, liquida e fumante, è pronta per essere apprezzata in tutta la sua bontà

Per saperne di più

Procurarsi il volume Prodotti di Liguria. Atlante regionale dei prodotti tradizionali, edito a cura dell’Assessorato Agricoltura della Regione Liguria

Questa voce è stata pubblicata in L'olio entra in ricetta. Contrassegna il permalink.

Una risposta a E’ la focaccia di Recco. Prego, gustate pure!

  1. Iole scrive:

    Ricordo una grande, enorme, gigantesca padella a Recco…
    Quanto sono buone le focacce!
    Iole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *