Il Natale è per l’uomo. Buon Natale – laico, e non solo – a tutti

Come ogni anno si ripete il rito degli auguri, cui non mi sottraggo nemmeno io. E’ una tappa ormai irrinunciabile, perché reca oltretutto il segno del passaggio inesorabile del tempo. E così, visto che le festività costituiscono l’occasione per fermarsi un po’ a riflettere – e per ritrovare se stessi, o quanto meno per rilassarsi – vi rivolgo i migliori auguri di buon Natale, affinché ogni giorno del nuovo anno che verrà si presenti carico, per voi come per me, di tanti buoni frutti.

Lo faccio con le parole di padre Enzo Bianchi, tratte dal suo intenso libro Il pane di ieri, edito da Einaudi.

Il Natale è per l’uomo > Enzo Bianchi

(…) I valori della quotidianità, del tessuto della vita, le relazioni umane, l’amicizia, l’amore, la fraternità sono ormai legati a questo giorno al punto che anche là dove vi è contrapposizione tra credenti e non credenti, la festa rimane tale per tutti: magari, invece di “Buon Natale!” i non credenti si augurano un più generico “Buone feste!”, ma il clima dell’incontro, della gioia, dell’intimità è da tutti condiviso. Il Natale è un’autentica occasione per riaccendere una speranza che riguardi l’umanità intera (…).

Ma ecco, per restare in tema di cibo, e di olio, un altro stralcio tratto dal bel libro del priore della Comunità di Bose:

(…) Mia madre deponeva sul tavolo ogni mattina una gríssia del “pane di ieri”, un fiasco di vino, un orciolo di olio e una saliera, tutto ricoperto da un tovagliolo da lei ricamato con la scritta: “l’olio, il pane, il vino e il sale siano lezione e consolazione”. (…)

L’ultimo libro di Enzo Bianchi, sempre edito da Einaudi, si intitola invece Ogni cosa alla sua stagione; e anche questo è assolutamente da leggere, che siate credenti, agnostici o atei poco importa: nei libri di padre Bianchi c’è la vita e la speranza.

Questa voce è stata pubblicata in Aneliti. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il Natale è per l’uomo. Buon Natale – laico, e non solo – a tutti

  1. Ricambiamo gli auguri a lei e a tutti gli appassionati cultori dell’olio extra vergine di oliva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *